Preoccupa lo studio su WiFi e perdita di fecondità

Usare il wi-fi a casaAlcuni studiosi sud americani hanno rilevato che la presenza di connessioni WiFi indebolisce gli spermatozoi e di conseguenza causa in una certa misura la perdita di fecondità da parte dell’uomo.

Il problema della connessione WiFi

La connessione WiFi, ovvero senza fili, produce molte radiazioni elettromagnetiche che influiscono negativamente su alcune attività degli esseri umani, compresa la produzione di spermatozoi nell’uomo: questo tipo di connessione ne provocherebbe una riduzione nel numero e un indebolimento, creando problemi di fertilità. I test effettuati su campioni in provetta hanno efficacemente dimostrato che un quarto degli spermatozoi sottoposti alle onde elettromagnetiche della connessione WiFi muore dopo qualche ora, oppure subisce gravi danni, questo non succede a quelli che invece ne rimangono lontano. Il problema si crea nel momento in cui si utilizza un portatile con una connessione wireless, soprattutto se si tiene piuttosto vicino al corpo o addirittura poggiato sulle gambe. Questo fattore non implica necessariamente la perdita di fertilità da parte di un uomo, ma può rientrare fra le sue cause in quanto secondo gli studi effettuati l’uso di una connessione senza fili può aumentarne notevolmente il rischio.

Come ovviare ai rischi della WiFi

La soluzione, almeno quando ci si trova in casa o in ufficio, è quella più semplice: utilizzare un cavo e collegare il proprio pc alla rete tramite una lan. Gli stessi test effettuati con la connessione via cavo e la WiFi hanno indicato risultati molto diversi, totalmente a favore del primo metodo. Rinunciare quando possibile alla comodità del wireless è un buon metodo per evitare problemi, é inoltre raccomandabile prestare attenzione nell’utilizzo non tenendo il laptop troppo vicino agli organi genitali. Tuttavia c’è chi sostiene che i danni per la maggior parte siano dovuti non tanto al wireless quanto al calore sprigionato dal portatile; in ogni caso la raccomandazione per gli uomini è di prestare attenzione per non avere problemi. Il consiglio generale è quello di evitare di posizionare il laptop sul ventre (quando si è sdraiati) o sulle gambe (da seduti) durante il suo utilizzo, soprattutto se si usa una connessione wireless.

Immagine: Michaela Rofeld – FotoliaSimilar Posts: